Il Museo

Inaugurato nel 2019 IL MUSEO DEL BARBAROSSA ‘ORFEO SORBELLINI’ è intitolato al padre della Festa e si trova al secondo piano di Palazzo Chigi. All’interno della sala, un percorso che fa conoscere a cittadini e turisti l’episodio storico, la storia della Festa, i Quartieri (Borgo, Canneti, Castello e Prato), le gare degli Alfieri e degli Arcieri, giornali d’epoca. Nelle teche documenti inediti e manoscritti di Orfeo Sorbellini (provenienti dalla collezione Sorbellini-Saletti), documentazione del fatto storico, materiale dei primi decenni del Barbarossa.  

Grazie al contributo della Filarmonica di San Quirico d’Orcia, il Museo ospita anche lo spartito della Marcia del Barbarossa, composto da Eugenio Garosi nel 1962, per la prima edizione. Sono esposti i costumi originali del corteo storico dell’Imperatore Federico I di Svevia e della sua consorte Beatrice di Borgogna che, una volta all’anno vengono trasposti dal Museo per essere utilizzati durante la rievocazione e il corteo storico. Nelle teche espositive la Brocca dell’Imperatore e il premio L’Orfeo, oltre ad un drappo dei primi anni dell’Ente Autonomo Barbarossa.

Nella sala multimediale le immagini e i suoni della Festa delle varie epoche della manifestazione.


IL MUSEO DEL BARBAROSSA ORFEO SORBELLINI – al secondo piano di Palazzo Chigi (Piazza Chigi, 2) – è aperto da lunedì alla domenica, dalle 10.30 alle 18, con ingresso gratuito.